Bristol-Myers Squibb

Bristol-Myers Squibb è una delle più grandi aziende biofarmaceutiche del mondo. Gli stabilimenti di produzione in Francia producono 400 milioni di scatole di medicinali ogni anno. Per conformarsi alla normativa francese, che impone di contrassegnare con un codice Datamatrix ogni prodotto farmaceutico commercializzato sul mercato francese, BMS ha equipaggiato con nuove macchine le sue linee di confezionamento. Zetes è stata scelta per progettare, realizzare e installare 25 macchine. Queste ultime sono state costruite secondo i severi requisiti di BMS in materia di marcatura, etichettatura, sigillatura, controllo qualità e prestazioni. In grado di gestire volumi estremamente elevati, fino a 400 imballaggi al minuto per linea di confezionamento, le macchine permettono a BMS di effettuare controlli di qualità al 100% sui prodotti identificati.

Macchine progettate per gestire volumi estremamente elevati e far fronte agli alti standard di qualità

Per soddisfare tutti i requisiti di BMS, Zetes ha realizzato 25 macchine su misura. La maggior parte di queste consiste in 4 diverse tipologie stile balcony, che integrano vari livelli di funzionalità modulare. In funzione della linea di confezionamento, è possibile abbinare etichettatura e sigillatura alla marcatura Datamatrix. Su alcune linee di produzione, uno speciale sistema a nastro trasportatore consente di rivoltare i prodotti per ottimizzare il confezionamento in scatole.

Grazie a Zetes, siamo un passo avanti in termini di qualità. Questo progetto è stato altamente innovativo e ci consentirà di compiere ulteriori progressi di qualità. Siamo pronti ad affrontare il futuro.

Sylvain Ballesta, Project Manager, BMS

Assicurazione della qualità grazie a controlli completi e immissione dati automatizzata

Se in passato venivano effettuati solo controlli statistici, adesso vi sono telecamere che verificano ogni singola scatola sulla linea di produzione. Quelle i cui codici Datamatrix non rispondono alle severe norme di qualità, sono eliminate da un modulo di espulsione automatico. Da quando sono state installate le nuove macchine, anche i prodotti destinati all’esportazione vengono contrassegnati con i moduli inkjet (con numero di lotto, numero di prodotto e data di scadenza), a garanzia di una migliore leggibilità e un minore tasso di errore.

Un unico partner

Grazie alla soluzione Zetes, l’acquisizione dati è affidabile e la configurazione di tutti i componenti (marcatura, etichettatura, controllo, robot) è automatizzata. L’architettura client/server centralizza in sicurezza tutti i dati importanti. L’applicazione soddisfa tutti i requisiti di qualità dell’industria farmaceutica. Zetes ha fornito a BMS un progetto completo, dalla progettazione delle macchine, passando per lo sviluppo, fino alla messa in opera, la manutenzione e la formazione.

La soluzione di Zetes integra componenti di software delle ditte Adents High Tech International, Cognex, Wolke e Siemens.